Roma tiburtina: la seconda stazione ferroviaria più importante di Roma!

Con oltre 50 milioni di passeggeri all’anno, 500 treni al giorno e circa 140.00 transiti giornalieri di treni provenienti da tutta Europa, la stazione ferroviaria di Roma Tiburtina è la seconda stazione romana e sesta stazione a livello di importanza nazionale. Qui, come accennato, transitano numerosissimi treni, anche quelli dedicati all’alta velocità e alla lunga percorrenza, che non fermano alla stazione Roma Termini.

 

Storia e rinnovo della stazione

Possiamo affermare che la stazione Roma Tiburtina si trova nel punto d’incrocio di alcuni importanti quartieri, come Pietralata, Nomentano e Tiburtino. Venne innaugurata verso la fine del XIX secolo e solo a negli anni 30 venne ampliata con la costruzione di un fabbricato viaggiatori nuovo di zecca, il quale in seguito alla seconda guerra mondiale venne pesantemente danneggiato.

 

Nel nuovo millennio la stazione di Roma Tiburtina è stata completamente rinnovata, un rinnovo quasi obbligatorio necessario sia a riqualificare la seconda stazione più importante di Roma e sia il quadrante est della Capitale d’Italia in cui si trova; grazie alla riqualifica infatti nasceranno nuove aree verdi, uffici, strade, parcheggi e spazi commerciali. Inaugurata nel 2011 e dedicata a Cavour in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia, ad oggi la stazione si presenta ben ristrutturata composta da un ponte lungo almeno 300 metri ed alto circa 9 che passa sopra i binari: qui si trovano servizi, bar, ristoranti, biglietterie, negozi e tanto altro, inoltre tale ponte collega il quartiere Pietralata con il quartiere Nomentana un tempo separati proprio dalla ferrovia.

 

Non solo treni

La stazione Roma Tiburtina non è rinominata solo per i treni anzi, qui troviamo la linea B della metropolitana di Roma, la quale con facilità vi permette di raggiungere il centro storico e il vostro hotel a Roma nord scelto per eventuali vacanze romane. Inoltre, nel piazzale antistante la stazione si trova l’Autostazione Tibus, un terminal molto moderno dedicato agli arrivi e alle partenze di bus di linea che permettono di raggiungere tutta l’Italia e anche alcuni paesi esteri.

 

Sempre nel piazzale antistante la stazione Roma Tiburtina si trova il capolinea di alcune importanti linee autobus che con facilità permettono di raggiungere sia i quartieri più periferici della città che quelli più centrali. Insomma, Roma Tiburtina ha una certa importanza ormai, considerando che sarà anche destinata a diventare una delle stazioni principali di scalo romano dei treni ad altissima velocità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *