Perdi tempo al bar ? e la spesa ?

Pur essendo ormai sommersi dalla tecnologia e dal fatto che ogni giorno essa stessa ci ponga davanti a nuovi ritrovati che aiutano le nostre vite ad essere vissute più comodamente, ci stupiamo ogni volta che un nuovo servizio viene lanciato tramite web.

Vi racconto cosa mi è successo

Ero appena uscito di casa, erano le 9 di un sabato come gli altri, mia moglie mi preparò la lista della spesa e mi spinse ad uscire in modo frettoloso di casa perchè poi avremmo dovuto fare altre commissioni.

Non curante dei moniti di mia moglie, e visto che il caffè che prepara lei davvero non mi piace ( non diteglielo), decisi di fare un salto al bar e gustare l’ ottimo caffè che prepara Pasquale ( il mio barman di fiducia).

Fu li che ovviamente incontrai Giacomo, un mio vecchio amico, che invece di prendere frettolosamente il caffè inpiedi davanti al bancone, si gustava la sua bella tazza di caffè seduto all’ aria aperta.

A stento lo salutai e mi incamminai verso il supermercato per fare la spesa.

Supermercato: una tragedia per gli uomini

Ci sono luoghi dove le donne sono davvero più scaltre, avvantaggiate, dove riescono ad essere sempre una spanna più su degli uomini… uno di questi è il supermercato.

Tra peripezie, salti nei corridoi con il carrello della spesa, ultima confezione di latte a disposizione potuta solo sfiorare e corsa alla cassa a pagare prima che la fila si fosse riempita di donne incinta e pensionati frettolosi, riuscii ad esser fuori dal supermercato soltanto 2 ore dopo. Caricai l’ auto e mi misi in viaggio verso casa.

Stranito !

Tornando a casa, notai che Giacomo era ancora seduto allo stesso tavolino del bar di Pasquale e che adesso non aveva più solo la tazzina di caffè davanti a se, ma aveva in bella mostra un giornale del quale lentamente sfogliava le pagine e leggeva le notizie con cura.

Non ce la faccio ! devo chiederglielo ! Mi piombai nel bar e mi sedetti al tavolo dove era seduto Giacomo e gli chiesi : ” ma Giacomo sei appena tornato dal supermercato ? non vai a fare la spesa ?”. Mi rispose con fare pacato : ” e chi ci va più al supermercato!”…

“Sto qui dalle 8 di stamattina, la spesa l’ ho fatta alle 6.00, ora in cui posso dedicarmi a questa cosa”.

“Ma come alle 6.00 ? ma a quell’ ora i supermercati sono chiusi…” ribattei con veemenza.

“Non mio caro amico, io faccio la spesa online, sul web i supermercati sono sempre aperti… anzi, adesso devo muovermi perchè il corriere mi starà aspettando sotto casa per consegnarmi la mia spesa !”

Cosa ci stiamo perdendo per colpa dei pregiudizi ?

 

Per paura di esser derubati sul web, per paura di non saper utilizzare tablet, app e sistemi digitali, in molti non notiamo che tutto intorno a noi sta cambiando, che esistono servizi online che possono evitarci una vita stressante, che possano farci guadagnare tempo e danaro preziosi per poter scambiare quattro chiacchiere al bar con un amico, per poter risparmiare due o tre ore di tempo da sfruttare per stare con i nostri figli etc etc.

Mi sa che il prossimo sabato anche io farò la spesa da un supermercato sul web, mi farò consigliare il migliore da Giacomo, così anche Pasquale potrà essere contento perchè spenderò il mio tempo nel suo bar.

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *