L’UNIVERSITA’ DI TRENTO sul podio delle Università Italiane

Quando si parla di eccellenza nel campo delle Università italiane non si può non far riferimento all’Università di Trento.

Infatti, insieme all’Università di Verona e al Politecnico di Milano, risulta essere sul podio della classifica in termini di qualità degli Atenei italiani, redatta annualmente da Il Sole 24 Ore.

La classifica si basa essenzialmente su due criteri: la didattica e la ricerca. Nello specifico sono valutati, ad esempio, la struttura, i docenti, la puntualità degli iscritti rispetto al piano di studi, i progetti di ricerca e la qualità della formazione.

Sempre a livello italiano, nella classifica che il Censis realizza annualmente con La Grande Guida, l’Università di Trento risulta essere sempre nelle prime posizioni. Infatti, nell’ultima edizione si è posizionata al secondo posto tra gli atenei di medie dimensioni, quelli tra i 10mila e 20mila studenti.

E proprio l’Università di Trento primeggia negli indicatori che riguardano la didattica anche a livello internazionale. L’università di Trento risulta essere al 219° posto tra i primi 400 atenei del mondo, secondo la classifica del THE – Times Higher Education. E risulta essere la prima delle quindici italiane classificate e l’unica di queste che trova ad occupare una posizione più alta del 225° posto.

Se decidi di studiare all’Università di Trento l’offerta didattica comprende i seguenti dipartimenti:

  • Economia e Management;
  • Giurisprudenza;
  • Fisica;
  • Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica;
  • Ingegneria e Scienza dell’Informazione;
  • Ingegneria Industriale;
  • Lettere e Filosofia;
  • Matematica;
  • Psicologia e Scienze Cognitive;
  • Sociologia e Ricerca Sociale;
  • CIBIO – Centro di Biologia Integrata;
  • CIMEC – Centro Interdipartimentale Mente/Cervello;
  • SSI – Scuola di Studi Internazionali.

Ma fondamentale nella scelta dell’Università è anche la città dove si andrà a vivere, e qui mi riferisco naturalmente agli studenti fuorisede. Trento, oltre che primeggiare a livello universitario sia in Italia che all’estero, è la prima provincia d’Italia per qualità della vita nel 2014. È, infatti, dal 1999 che Trento è stabile nel gruppo di eccellenza e non è mai scesa al di sotto del 7° piazzamento, classificandosi al primo posto nel 2002 e dal 2011 in poi e al secpondo posto nel 2000, 2003, 2006, 2007, 2008 e 2010.

Per tutti questi motivi studiare a Trento ha moltissimi vantaggi e una delle prime cose da fare è trovare una stanza a Trento, in modo da viverla a pieno, perché Trento è la città a misura d’uomo. Ed è proprio per questo che tra le varie università del nord è meglio preferire Trento rispetto a città, anzi metropoli, come Milano, soprattutto per lo studente che è abituato a vivere in città piccole e poco caotiche.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *