Il caffè fa crescere i capelli

sembra strano ma è molto probabile, perchè alcuni studi scientifici hanno dimostrato che il caff e la caffeina possano essere un valido rimedio per far ricrescere i capelli. In questo studio effettuato all’ università di jena in Germania, si è dimostrato come bene circa una sessantina di tazze di caffè possa permettere alla giusta quantità di caffeina di raggiungere il follicolo del capello.

Avere cura dei capelli passa anche attraverso il caffè ? Sembrerebbe proprio di si. L’ effetto stimolante che possiede la caffeina infatti, può aiutare le funzionalità della pelle ed essere dunque rapidamente assorbita dalla pelle che ricopre la testa.

 

Non sono pochi gli studi che hanno associato la caffeina o altre sostanze per risolvere l’ annoso problema della calvizie. Infatti, anche un altro studio ha fatto notare come utilizzando testosterone e caffeina, il follicolo del capello analizzato è risultato fortemente stimolato alla crescita grazie a questi due elementi.

Quete notizie sono riportate anche su siti specializzati nella cura dei capelli e creati apposta per rispondere alla forte domanda di ricrescita della chioma.

Anche sul sito cadutacapellirimedio.it è riportato un testo nel quale si crede fermamente alla possibile sussistenza di correlazione tra caffeina e ricrescita dei capelli. Tale affermazione deriva dal fatto che la caffeina si é dimostrata essere una sostanza
in grado di ridurre la soppressione indotta dal derivato del testosterone ( il DHT, l’ormone androgenetico che
miniaturizza i capelli e che causa capelli radi e calvizie) nei confronti del follicolo capillare.

Tutti i calvi a bere caffè dunque ? questo non lo so ! oggi si riesce a convivere meglio alla mancanza di capelli, grazie anche alle mode del momento, che vede privilegiato un bel taglio di capelli rasato rispetto al desiderio di veder dinuovo ricrescere i propri capelli. Ciò che abbiamo imparato anche oggi è che il caffè non smetterà mai di stupirci, ha delle qualità che sono ancora da scoprire e può aiutare in molti campi scientifici e non.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *