Evasione RCA è colpa del rincaro prezzi?

Nel solito bar, ogni mattina per molte persone il caffè è reso più amaro dal caro polizze auto. L’evasione in ambito Rca in Italia si configura un po’ come un cane che si morde la coda, tra chi accusa gli evasori di essere responsabili dell’aumento dei prezzi delle polizze e chi li difende e accusa proprio il caro-Rca di essere l’elemento fautore dei continui rincari. Alla fine, però, nessuno ne esce vincitore, siamo tutti un po perdenti.

La crisi gli italiani la combattono come possono, risparmiando sugli alimentari, utilizzano l’auto in modo più ponderato, fanno la spesa nei nuovi negozi gestiti da Cinesi. Ma purtroppo non possono fare nulla su quella che è una delle spese fisse più alte nel budget familiare, ovvero l’assicurazione dell’auto.

Esistono assicurazioni online che promettono di far risparmiare migliaia di euro agli automobilisti ormai esausti dai continui rincari, e stufi delle risposte superficiali dei broker assicurativi.

Ma per zone italiane come la Campania, seppur una recente indagine ha dimostrato la virtuosità degli automobilisti campani, non possono trarre vantaggio da queste polizze, ritrovandosi preventivi comunque molto più alti di quelli fatti da italiani residenti in altre regioni.

 

“Evasione incoraggiata dagli aumenti dei prezzi” tuonano in coro Adusbef e Federconsumatori. Un rincaro che in soli 19 anni ha toccato quota + 480%. Rincari davvero inaccettabili, ma chissà se davvero siano questi rincari a far si che l’elusione di polizze auto sia così alta in Italia, io credo che una concausa sia la mancanza di reali e sontuosi controlli a tappeto.

Come ogni cosa, per cercare di risparmiare gli automobilisti cercano di cambiare compagnia, e ad ogni nuova richiesta di preventivo, come per magia dal software gestionale assicurativo di qualunque assicuratore esce sempre la stessa risposta: “prezzo similmente più alto di ciò che si immaginava”.

 

 

Come difendersi dunque? come far si che questo caffè che ogni mattina diventa un po più amaro per migliaia di automobilisti diventi più dolce? Quanto bisognerà ancora attendere per una gestione dei prezzi delle polizze auto identica in tutta Italia?

Possibile che sia sempre colpa dei cittadini?

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *