Dolore alla parte bassa della schiena

i dolori che si avvertono alla parte bassa della schiena, vengono sempre ricondotti alla lombalgia in modo superficiale. Molti pensano che la lombalgia sia una vera e propria patologia, ma in effetti è nel 90% dei casi un sintomo di un’altra patologia presente. Sono diverse le cause della lombalgia  sia dirette che indirette ad esempio annoveriamo tra le cause dirette la cattiva postura, uno sforzo, un movimento brusco. tali condizioni portano ad infiammazioni nella zona lombare (spesso identificate come colpo della strega) che non consentono di avere la solita possibilità di movimento.

parte dalle zone più prossime alle vertebre sacrali e lombari irradiandosi per tutta la parte bassa della schiena. Tale caratteristica fa si che quando si avvertono i sintomi della lombalgia si pensa subito ai reni, che raramente ne sono la causa.

La lombalgia può essere avvertita in forma acuta ma risolvibile in modo rapido senza l’ausilio di interventi difficili. La cosa da tener presente quando compaiono i sintomi della lombalgia è che bisogna agire con tempestività, contattare il medico subito e cercare di capire e debellare la causa del dolore alla schiena.

Solo in questo modo la maggior parte degli attacchi di lombalgia riesce ad essere curata in modo tale da non far più la sua comparsa.
Il colpo della strega, un dolore intenso, fortissimo, che si avverte a causa di bruschi movimenti o nel mentre si è intenti a sollevare pesi con posture scorrette. Questo dolore alla schiena può perdurare in modo molto acuto per diversi giorni.

Un esercizio per sconfiggere la lombalgia senza l’ausilio di professionisti a supporto, e che si possono fare facilmente stando a casa proprio è quello che vede auto massaggiarsi la parte bassa della schiena con le dita o i pugni chiusi, facendo in modo di ammorbidire i muscoli, senza esagerare con la pressione.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *