Bonus retroattivo aziende: è ora di dedurre altre tasse!

E’ passata inosservata, almeno per me, la notizia di qualche anno fa che il governo istituì un bonus fiscale per agevolare qualsiasi azienda che abbia investito in energie rinnovabili. nel mio bar ho investito molto in energie rinnovabili ma ogni spesa che ho sostenuto per me è diventato un costo e non un investimento. In primo luogo perchè non sono riuscito a guadagnare nulla economicamente, certo, ho risparmiato sull’energia che ho prodotto e questo si è tramutato in un vantaggio in bolletta, ma ciò che mi era stato detto ovvero che avrei potuto rivendere la mia energia è risultato una semi bufala.

Che ben venga dunque la possibilità di poter fare in modo che questo costo sostenuto diventi un investimento detraibile a tutti gli effetti.

La scoperta qualche giorno fa, visitando il sito di Escapologia Fiscale, ho letto l’articolo riguardante il bonus retroattivo per le aziende e mi sono sentito rincuorare.

Che agevolazione fiscale si ottiene?

Per dirlo in parole povere, una parte dell’investimento sostenuto per l’acquisto di impianti per la produzione di energia rinnovabile, a prescindere da eventuali altri contributi di cui stai beneficiando (es. Conto Energia, Certificati Verdi e/o altro), genera un credito d’imposta.

Per chi ha bisogno di una spiegazione ancora più “pane e salame”: una parte di quello che hai speso diventa credito d’imposta, e quando ottieni un credito d’imposta puoi compensarci tasse che avresti dovuto pagare allo Stato. Ovverosia, ottieni uno sconto rispetto a quello che devi pagare di IVA, IRES, INPS e quant’altro.

Il mio impianto energetico alternativo l’ho realizzato nel 2010 e dunque in virtù del fatto che tale legge è retroattiva, ovvero che identifica gli aventi diritto a tale agevolazione qualsiasi azienda che ha realizzato un impianto tra il 2009 ed il 2012, posso finalmente iniziare a dedurre dalle mie tasse il costo sostenuto.

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *