Antifurto per la casa e Sistemi di Video sorveglianza contro Furti ed Intrusioni

La casa è inviolabile, rappresenta la nostra sicurezza, il nostro nido, per questo vogliamo proteggerla da furti e intrusioni. Il prodotto che più ci aiuta a preservare la nostra proprietà privata è sicuramente rappresentato da un sistema di allarme, o di videosorveglianza. I modelli in commercio sono diventati sempre più performanti, economici e si possono controllare anche attraverso Internet. Cerchiamo di capirne di piú sul funzionamento.

Un antifurto per la casa è composto a tre componenti principali: la centralina, la sirena, i sensori di rilevamento. La centrale è il cuore del sistema. A lei sono collegati tutti gli altri componenti dell’allarme, sia in un sistema wireless (antifurto senza fili), che con fili. La centrale può essere programmata, attivata, disattivata oppure parzializzata ovvero possiamo scegliere di attivare l’allarme soltanto in una parte della casa escludendone un altro.
Pensiamo ad esempio alla notte quando dobbiamo attivare il giardino e disattivare gli interni della casa perché siamo presenti. La sirena è quella che dà l’allarme sia visivo che acustico. Serve per allontanare i ladri e, allo stesso tempo, allarmare i vicini di casa e le forze dell’ordine. La centralina inoltre è dotata di combinatore telefonico che si connette alla rete telefonica oppure ad una rete dei cellulari per chiamarci in caso di intrusione.
Può essere connessa anche numeri di telefono delle forze dell’ordine.
I sensori d’allarme sono il braccio armato del nostro sistema di antifurto. Installati sia internamente che esternamente rilevano il movimento, tramite un sensore ad infrarossi, di un essere umano. Riescono a distinguere anche il passaggio di un animale non inviando un segnale di allarme proprio quando gironzola per casa un gatto un cane. Un sistema di antifurto può essere poi integrato con un sistema di videosorveglianza. In questo caso possiamo avere, in tempo reale, i video le immagini della telecamera connettendosi semplicemente ad Internet.
Le marche piú prestigiose in questo settore sono Tecnoalarm, Bentel e Risco. Un impianto di allarme formato da centrale, sirena e 3 sensori interni di movimento ed un rilevatore esterno costa circa 1500 euro, montaggio incluso, si può risparmiare qualcosa se acquistiamo un kit di antifurto e lo montiamo da soli.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *